La bella addormentata

Tra i grandi compositori russi del secolo diciannovesimo va senza dubbio annoverato Cajkovskij, che è stato uno dei più grandi esponenti del tardo-romanticismo non solo a livello nazionale, ma anche a livello europeo ed internazionale. La sua influenza è ancora oggi molto forte su tutti gli autori che si cimentano nell’ambito delle composizioni orchestrali, delle opere ed anche dei balletti. E proprio in quest’ultimo genere Cajkovskij ha lasciato ai posteri opere immortali.

Read More

“Danza e salute”

Come molte altre attività fisiche, la Danza può essere curativa per diversi disturbi e condizioni patologiche; basti pensare al piede piatto e valgo, alla scoliosi e agli ormai frequenti protocolli di ricerca ospedaliera che hanno inserito la danza e il ballo nell’approccio multidisciplinare alla cura di diverse patologie neurologiche e neuromuscolari.

Read More

Le Novità della Scuola di Danza “Giselle”

In questa pagina potrete trovare tutte le novità che riguardano la nostra Scuola di Danza. Scoprirete tutti i corsi della stagione 2017/2018, le nuove sedi, le nostre prestigiose collaborazioni come quella con il Centro Studi Coreografici Teatro Carcano e, a breve, anche tutte le date delle Lezioni Open che si terranno a partire da mercoledì 13 settembre! Restate Connessi!

 


 

I grandi balletti

Considerato come il simbolo del balletto classico e romantico, Giselle nacque dall’idea di Théophile Gautier. La protagonista Giselle è un’affascinante ragazza che s’innamora di Albert, credendo sia un contadino come lei di nome Loys. In realtà egli è il conte di Slesia, già promesso a Batilde, figlia del duca di Curlandia.

Read More

Maestra posso mettere le punte?

Questa è la domanda che più viene rivolta alle insegnanti di danza classica. Le piccole allieve chiedono con passione e fermento quando poter volteggiare in punta di piedi, traguardo importante e che le farà sentire delle vere ballerine da palcoscenico. Le punte sono il simbolo della danza classica, che collega ogni ballerino classico al palcoscenico. Non esiste un’età predefinita secondo la quale una giovane ballerina può indossare questa scarpa. Ciò che sancisce questo traguardo è del tutto personale, dipende in primis dall’età formativa della ballerina e non dall’età anagrafica o dagli anni di danza alle spalle.

Read More